Osteria della trippa

Alessandra Ruggeri è l’artefice e l’anima di questo piacevole indirizzo nel cuore di Trastevere.
Come è chiaro già dall’insegna, qui a farla da padrona è la trippa, in primis alla romana, ma anche in versioni meno scontate e inedite: fritta, polpette, nel ripieno di ravioli fatti a mano, accompagnata dai fagioli e via così.
Oltre alla trippa i capisaldi della cucina romana ci sono tutti, dalla carbonara agli spaghetti cacio e pepe o all’amatriciana. E ancora, i rigatoni con la pajata, la coda alla vaccinara, animelle, abbacchio scottadito, coniglio in tegame, spezzatino alla “picchiapò”.
Anche i dolci parlano romano, come la crostata ricotta e visciole, e non manca il mitico tiramisù con caffè caldo.

In sostanza l’Osteria della Trippa a Trastevere è un locale accogliente e dallo stile caldo, dove sentirsi a casa, esattamente come vuole la padrona di casa. Una reinterpretazione dell’osteria romana con un ambiente più ricercato, ma autentico.

L’Osteria della Trippa (losteriadellatrippa.it)

INDIRIZZO

Via Goffredo Mameli 15, 00153 Roma

06/45554475 – tripesrls@gmail.com

Cesare al Casaletto

Locale con una spiccata identità che è quella della cucina romana, apprezzato e frequentato da gourmet per via delle porzioni abbondanti e ben preparate con un’attenzione alle materie prime. Ottimo il rapporto qualità-prezzo!
Da provare assolutamente le polpette di bollito, gli gnocchetti in salsa cacio e pepe, gli ottimi fritti e i primi classici della tradizione romana.

Trattoria Cesare al Casaletto: Via del Casaletto 45, Roma Tel. 06 536015‎

Da Cesare al Casaletto

Hostaria romana Enrico

Questo locale merita una visita perchè è quello che ti aspetti di trovare in una osteria romana (da 3 generazioni).

Cucina semplice e abbondante a prezzi buonissimi soprattutto con i menu fissi. Bello l’arredamento vecchio stile da taverna di una volta.
Personale accogliente e simpatico.

Indirizzo: Via dei Cluniacensi, 48

Trattoria da Simonetta

Tipica trattoria romana, arredi spartani, buona qualità del cibo e porzioni generose, piatti casalinghi (polpette, pollo, abbacchio a scottadito, trippa e coratella, indimenticabile la parmigiana di melanzane), fritti imbattibili (fra cui gli ottimi supplì e i filetti di baccalà). Tra i migliori supplì di Roma! Preparati a mano dalla proprietaria direttamente su un bancone di marmo.
Prezzi da trattoria romana!!

Da Simonetta, via Pontremoli 30, 00182 Roma, tel. 06-70491589

San Giovanni, traversa di Via Taranto

Piccolo arancio

Posizionato tra il Quirinale e Fontana di Trevi, è un piccolo ristorante che si distingue dai locali turistici presenti nella zona.
I piatti sono i tipici della cucina romana, rivisitati e riproposti in chiave moderna, con attenzione alla stagionalità dei prodotti.
Ottimo rapporto qualità/prezzo.

Vicolo Scanderbeg, 112
Fontana di Trevi, Roma
tel 06.6786139

 

Checchino dal 1887

Il ristorante propone la cucina Romana del “Quinto Quarto”. Oggi sono ancora le proposte più richieste e le meno comuni, l’ideale per chi vuole davvero mangiare romanesco come da tradizione.

E’ anche considerato “locale del buon formaggio” per l’ampia selezione di prodotti caseari serviti in abbinamento con vini eccellenti di tutte le parti d’Europa proposti anche al bicchiere.

La cantina di Checchino è unica nel suo genere perchè completamente scavata all’interno del Monte di Testaccio, detto dei Cocci. Praticamente le sue mura sono fatte da pezzi di anfora risalenti a più di 2000 fa! Questo fa si che la che la climatizzazione avvenga in maniera naturale con temperatura ed umidità costanti, estate ed inverno.

Checchino dal 1887

via di Monte Testaccio, 30
tel 065743816